Scuole primarie e secondarie

2014 – oggi: progettista di attività formative e formatore di formatori per il Museo delle scienze MUSE di Trento / formazione rivolta alle scuole (infanzia-secondarie), ai docenti e agli operatori museali

2008 – oggi: progettista di attività formative e formatore per ARTIMBANCO (Cecina)

2007 – oggi: Oltre 100 classi nelle Scuole primarie (età 6-11: Rosignano Marittimo, Provincia di Pisa, Provincia Autonoma di Trento, Provincia di Livorno; Fauglia, Lorenzana, Cenaia, Santa Luce, Cecina, Castagneto Carducci, Monterotondo/Roma); circa 50 classi nelle Scuole secondarie (età 12-14 + 14-19: Pisa, Cecina, Firenze, Pontedera, San Miniato, Viareggio, Licata)

2005 – oggi: progettista di attività formative e formatore per ARMUNIA (Castiglioncello)

01/2013 – 12/2015: Responsabile per la pianificazione e il coordinamento del progetto “Laboratorio dei saperi scientifici”, per la scuola secondaria “IT Cattaneo”, San Miniato (PI), Via Catena 3

2014: ideazione, sperimentazione e conduzione di un percorso di apprendimento informale (“Bottega delle arti”) presso lo “Spazio Giovani” del Comune di Rosignano Marittimo

Anno scolastico 2013 – 2014: Scuola secondaria di primo grado (Scuole Medie) di San Pietro in Palazzi (Cecina): laboratori con tutte le classi terze nell’ambito di un percorso di formazione su “maschile” e “femminile” (tra i prodotti, un lavoro sull’immagine della donna nei media – IN PDF)

Anno scolastico 2013 – 2014: Scuole primarie di Vada e di Rosignano Solvay (Provincia di Livorno): avvio di un lavoro di ricerca basato sulla rilettura dei classici e sull’edizione di testi commentati dai bambini: tra gli esiti: i libri ANTIGONE ELEMENTARE (l’Antigone di Sofocle commentata da bambini di quinta elementare) e PRESOCRATICI ELEMENTARI (frammenti di Presocratici commentati da bambini tra la prima e la quarta elementare), entrambi pubblicati in formato digitale (PDF + ePub) da Edizioni Mnemosyne, Pisa

Maggio 2013: COMUNE DI SAN GIMIGNANO, Scuole elementari di Ulignano e San Gimignano (Scuola primaria di Ulignano; Istituto Comprensivo “Folgore da San Gimignano); AUSER: in collaborazione con l’Associazione Cultureattive, progetto di formazione sull’esplorazione dell’immaginario in relazione ai paesaggi della vivibilità: percorso parallelo tra bambini e anziani

01/2013 – 12/2013: Consulente per la pianificazione e il coordinamento del “Laboratorio dei saperi scientifici”, per la scuola secondaria “Liceo Montale”, Pontedera (PI), Via Salcioli 1

01/2013 – 09/2013: Responsabile per il corso formativo sulla metodologia inquiry based learning, per gli educatori delle Scuole primarie dell’“Istituto Comprensivo Mariti” (Cenaia, Pisa)

10/2012 – 06/2013: Coordinatore del progetto THE IDEAL SCHOOL, rivolto alla Scuola Media Galilei di Cecina, in collaborazione con ARTIMBANCO Scuola di teatro (Cecina) e Associazione MNEMOSYNE/Scuola superiore S. Anna di Pisa (Laboratorio PERCRO). Esplorazione di modelli di scuola esistenti e ideazione di una scuola ideale, riprodotta in ambiente virtuale immersivo CAVE presso i laboratori del PERCRO/Scuola Superiore S. Anna

03/2013 – 05/2013: STEP, Scuola per il governo del territorio e del paesaggio (Trento) in collaborazione con IPRASE, Istituto Provinciale per la ricerca, l’aggiornamento e la sperimentazione educativi (Trento). Collaborazione alla progettazione e alla docenza per un corso sulla didattica del paesaggio [Insegnare il paesaggio nelle scuole primarie. Formazione per docenti 2013], rivolto alle insegnanti della scuola primaria, con riferimento alle “Linee guida per il primo ciclo di istruzione” della Provincia Autonoma di Trento per “Storia con educazione alla cittadinanza, geografia”. Cura, in particolare, del modulo “Progettare il paesaggio, pensare il futuro”, con interventi “La cura del paesaggio: conflitto, partecipazione e scelte democratiche” e (con Ugo Morelli e Chiara Brambilla) “Insegnare il paesaggio: un laboratorio didattico”

01/2013 – 05/2013:  ISTITUTO COMPRENSIVO MARITI (Cenaia, Pisa): Ideazione e conduzione di un percorso formativo con insegnanti e genitori dei bambini di prima elementare, finalizzato alla realizzazione collaborativa di un progetto di ricerca-azione e di un prodotto didattico da destinare ai bambini di 6/7 anni

Febbraio-Marzo 2012: Pontedera, Liceo Montale, Sala multimediale costellazioni. Conduzione di un Social Neuroscience Laboratory per classi quarte, progettato da Ugo Morelli (Psicologia della creatività e dell’innovazione, Università di Bergamo), su processi di imitazione, creatività e innovazione, nell’ambito di una ricerca interdisciplinare sui concetti di embodied simulation elaborata da Vittorio Gallese (neuroscienziato, Università di Parma, membro del team autore della scoperta dei mirror neurons)

Gennaio 2012: Licata (AG). Liceo classico V. Linares (Liceo Classico, Liceo Scientifico, Liceo Socio-pedagogico). Corso di formazione per 30 docenti su Apprendimento, evoluzione dell’e-learning e nuove metodologie in classe: Web 2.0 e social network

2012: Ricercatore e formatore nell’ambito del progetto “Paesaggi originari” (responsabile scientifico: Prof. Ugo Morelli, Trentino School of Management – area: Provincia Autonoma di Trento). In collaborazione con I.P.R.A.S.E., Trento (Italy), via Gilli 2, and Trentino School of Management | STEP (Scuola per il governo del territorio e del paesaggio), Trento, via Armando Diaz 15) In questo ambito, su Trento/Provincia: collaborazione alla progettazione e alla conduzione del progetto di ricerca-formazione-intervento per la Scuola Primaria “Paesaggi originari” (Geografie affettive e rappresentazione del paesaggio e degli spazi di vita nell’infanzia), con STEP (Scuola per il governo del territorio e del paesaggio della Provincia Autonoma di Trento) e IPRASE, Istituto Provinciale per la ricerca, l’aggiornamento e la sperimentazione educativi (Trento). Scuole coinvolte: Istituto comprensivo di Primiero, Scuola primaria San Martino di Castrozza, Istituto comprensivo di Cles, Istituto comprensivo di Riva 1/Riva del Garda, Istituto comprensivo Trento 4, Istituto comprensivo Rovereto Est

Anno scolastico 2011  2012: Co-progettazione e conduzione di percorsi all’interno del progetto “AliSei”, vincitore del bando “Creatività è salute” della Regione Toscana, Direzione generale dei “Diritti di cittadinanza e coesione sociale”, per l’area di Livorno e Bassa Val di Cecina, in coordinamento con Azienda Sanitaria USL 6 di Livorno (con 3 classi di Scuole medie e 3 classi di Scuole superiori). Il progetto e il relativo video-documentario presso gli Istituti superiori coinvolti ha ottenuto il Premio della Regione Toscana per il progetto Creatività è salute (secondo classificato), con cerimonia 26 maggio 2012, Cinema Odeon, Piazza Strozzi

Anno scolastico 2011 – 2012: Progettazione e conduzione di incontri per bambini nel Progetto Miosfera, triennale, con Artimbanco (Cecina), studio architettura Polibuli (Cecina), Armunia (Castiglioncello), Laboratorio filosofico sulla complessità Ichnos (Comune di Rosignano M.mo-Facoltà di Lettere e Filosofia)

06/2010 – 06/2011: Collaborazione alla stesura e alla conduzione del progetto “Utopia”/“3E”, con il Laboratorio filosofico Ichnos, Armunia Festival Costa degli Etruschi e II° Circolo didattico di Rosignano M.mo, presentato come prosecuzione del progetto “2E” (di cui sotto). Il progetto ha ri-ottenuto (novembre 2010) il co-finanziamento della Regione Toscana

06/2010 09/2010: Collaborazione con la preside dell’Istituto Comprensivo eSpazia (Monterotodondo, Roma) all’ideazione e alla stesura di un progetto denominato “Utopie tecnologiche/il progetto Utopia nel Web 2.0”, destinato alla formazione dei bambini delle elementari agli strumenti e alle risorse del Web 2.0
Progetto risultato vincitore del bando per Cl@ssi 2.0 del Piano Scuola Digitale, esteso alle scuole primarie statali / Piano del Ministero dell’Università, dell’Istruzione e della ricerca / Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica per favorire L’innovazione degli ambienti di apprendimento utilizzando le potenzialità delle ICT

06/2009  06/2010:  Collaborazione alla stesura e alla conduzione del progetto “2E: Empatia ed etica per la scoperta del senso della legalità”, con il Laboratorio filosofico Ichnos, Armunia Festival Costa degli Etruschi e II° Circolo didattico di Rosignano M.mo. Scuole coinvolte: I° Circolo didattico Rosignano Solvay, II° Circolo didattico Rosignano M.mo, Scuole dell’infanzia comunali di Rosignano M.mo, Vada e Nibbiaia e 2 scuole dell’infanzia private a Castelnuovo e Vada (con adesioni a San Vincenzo e Castagneto Carducci). [Riepilogo soggetti coinvolti: 500 alunni dai 5 agli 11 anni, 52 docenti, 120 genitori]. Progetto co-finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito delle attività previste dalla LR 11/99 – Bando annuale 2009 “Promozione della cultura della legalità in Toscana”

Note: progetto segnalato sul sito CAMINA (Città amiche dell’infanzia e dell’adolescenza, Bologna), CGD (Coordinamento genitori democratici, Roma), www.minori.it (Sito del centro nazionale di documentazione e analisi sull’infanzia e sull’adolescenza, Firenze), sito ANCI (associazione nazionale Comuni italiani), sito www.inbuonemani.org (sito del PD sulle buone pratiche in Italia, sezione Scuola e Università; “l’Unità” (sito internet e giornale cartaceo, pp. 14-15 dell’edizione nazionale del 30/4), “il Tirreno” (edizione Livorno, Rosignano p. IV, del 7 maggio 2010); workshop dedicato al XVIII incontro internazionale di Castiglioncello sul bambino (Il bambino creattivo); ciclo di incontri dedicato al progetto “Piccole ragioni/Filosofia con i bambini”, da ottobre 2010 a febbraio 2011, Fondazione Collegio San Carlo (Modena) in collaborazione con Assessorato Istruzione, Politiche per l’infanzia e l’adolescenza/Rapporti con l’Università, Comune di Modena; 30 ottobre 2010, Laboratorio condotto da Luca Mori in “Futuramente”, I° convegno intorno alla Creatività per le future generazioni, Pontedera (Museo Piaggio, Centro Liberaespressione, Centro Il Poliedro, Università Terza Età). Rassegna stampa dell’intervento a Modena: “Tempo”, 8.10.2010, n. 37, p. 18; “Il Resto del Carlino”, 5.10.2010 p. 21 e 6.10.2010, p. 21; “L’Informazione il Domani”, 6.10.2010, pagina Cultura e spettacoli; “Qui”, 6.10.2010, p. 4; “Modena Comune”, settembre 2010, p. 10

09/2009 04/2010: Collaborazione alla stesura e alla conduzione del progetto “Che senso ha il mio essere coro”, per il Teatro Verdi di Pisa. Progetto di filosofia e teatro con bambini e ragazzi, per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, con percorsi paralleli dedicati alla formazione/aggiornamento degli insegnanti e ai genitori

2007 2009: Teatro Verdi, Pisa, settore Formazione. Collaborazione alla progettazione e alla conduzione di attività formative con operatori teatrali, per Scuole di vario ordine e grado (dall’infanzia alle Medie, oltre 500 studenti)

2004 2009: Progettazione e conduzione di corsi di approfondimento per Licei (Viareggio, Firenze, Rosignano Solvay, Piombino, Pisa, Pontedera). In particolare, lunga collaborazione con l’Istituto Stensen di Firenze tra il 2007 e il 2009


>> Premi e riconoscimenti

  • Vincitore, con il progetto “Utopie di confine” (in collaborazione con classi di scuola primaria di Rosignano Solvay, Trento e Mazara del Vallo), di un finanziamento correlato al bando “La prima scuola”, 2014-2015, € 3.000, dell’associazione ZaLab (Roma, via Fanfulla da Lodi 5). Commissione coordinata da Goffredo Fofi (progetto legato al film La prima neve di Andrea Segre)
  •  Premio “Creatività è salute 2012” (Regione Toscana), per il progetto “AliSei”
  • Progetto “Utopie tecnologiche” (con Istituto eSpazia, Monterotondo), finanziato dal Ministero italiano dell’Educazione, dell’Università e della Ricerca (bando “Classi 2.0”, 2011-2013)

our minds are made for walking